Richiedi 5 Preventivi ai migliori
Negozi di Pensili

Home - Arredamento Casa - Pensili

Confronta online fino a 5 preventivi gratis

Con i pensili in soggiorno puoi attrezzare la parete senza inutili ingombri a terra e sfruttare lo spazio in altezza nel living. ma quanti scegierne e come appenderli? Se hai bisogno di un progetto su misura o se vuoi farti un'idea di quanto spenderai, sfoglia le proposte dei migliori negozi di arredamento che abbiamo selezionato per te.
dei prodotti che ti interessano puoi richiedere online informazioni.
Ti risponderanno i rivenditori della tua provincia di residenza e potrai ricevere fino a 5 preventivi a titolo gratuito.
Sceglierai poi tu a quale negozio rivolgerti per concludere eventualmente l'acquisto.

Quando scegliere i pensili per le pareti del soggiorno

Per arredare la zona giorno con uno stile essenziale e contemporaneo, è possibile scegliere mobili sospesi alla parete che permettano di avere abbondante spazio in contenimento senza occupare superficie calpestabile. Questa tipologia di arredi possono essere preformati e predimensionati oppure componibili, mediante sistemi modulari che permettano di assemblare in base alle necessità il mobile pensile perfetto in relazione allo spazio e allo stile dell’ambiente.

L’arredo sospeso per soggiorno può essere caratterizzato da un sistema di contenimento a giorno con interno a vista oppure chiuso con ante in vetro trasparente o opalino per una maggiore leggerezza oppure materiale opaco della stessa tipologia della struttura. Inoltre, i pensili possono essere arricchiti mediante sistemi illuminanti a led che permettano di inserire lungo il perimetro esterno o all’interno dell’elemento contenitore, strisce illuminanti neutre oppure colorate per effetti particolari e caratteristici.

I materiali dei contenitori sospesi

La scelta del materiale e del design è fondamentale per definire lo stile dei pensili e dell’ambiente che li accoglierà.

Parlando di materiali la scelta può spaziare tra:

  • Aggregati lignei: sono costituiti da particelle (MDF o HDF) o trucioli di legno, pressati e rivestiti esternamente con un laminato plastico per un effetto moderno e contemporaneo, essenziale, soprattutto se in bianco lucido o nero, oppure da nobilitato ligneo caratterizzato da uno strato di alcuni millimetri di essenza di legno pregiata per un effetto moderno e caldo, accogliente e al tempo stesso essenziale e caratteristica;
    Materiali plastici: per un effetto più giocoso è possibile scegliere elementi in polipropilene colorato in pasta per rendere uno stile giovane e moderno, grazie alle svariate cromie e alla possibilità di resa formale. Questa tipologia di mobile si presenta modulare e componibile, spesso di forma cubica per essere studiato su misura in relazione allo spazio e alla forma che si vuole creare. 
Per un ambiente contemporaneo ed elegante è invece possibile scegliere mobili sospesi contenitori in plexiglass che grazie alla luminosità e trasparenza del materiale che li caratterizza, permetteranno di accogliere importante spazio in contenimento rendendo l’ambiente leggero e luminoso, particolare, senza opprimere;
  • Metalli: acciaio e alluminio permetteranno di dare vita ad arredi a parete in grado di rendere spazi dal design industriale e moderno, contemporaneo ed essenziale, adatti soprattutto a loft e appartamenti contemporanei. Inoltre, alcuni mobili per la zona giorno possono essere caratterizzati da diversi materiali, come ad esempio aggregato ligneo impiallacciato per la struttura e ante in vetro clear oppure opalino per le chiusure, con cornice in alluminio.
Contatta i negozi di arredamento che abbiamo scelto per te, fissa un appuntamento e scopri tutte le proposte di pensili e contenitori sospesi con cui attrezzare le pareti del living in casa tua!

Come posizionarli sulla parete

Richiedi in negozio un progetto personalizzato, per farti un'idea su come potrai appendere i pensili sulle tue pareti. La modularità di questi sistemi consente di colllocarli in diverse posizioni, combinazioni e altezze.
Grazie ad un sistema che impiega tasselli per il fissaggio sicuro, si avrà la possibilità di andare a sistemare fisicamente alla parete gli elementi sia nella parte bassa del muro, avendo così anche un elemento utilizzabile come piano di appoggio, oppure nella parte alta della parete. L’altezza minima per il fissaggio di questa tipologia di arredi è di 20 centimetri da terra.

Inoltre, è possibile strutturare ogni singolo componente in posizioni differenti, sistemandoli alternati, a scala oppure semplicemente a creare un elemento quadrato chiuso oppure una forma che si snodi sulla parete, per dare vita a composizioni che oltre a contenere creino una forma, un design.