Richiedi 5 Preventivi ai migliori
Negozi di Mobili ingresso

Home - Arredamento Casa - Mobili ingresso

Ricevi le informazioni che cerchi e scopri i prezzi migliori

Devi arredare l'ingresso e sei alla ricerca di idee? Sei nel posto giusto: qui troverai le migliori proposte per arredarlo. Madie, consolle, pensili e soluzioni salvaspazio pensate per contenere indumenti e oggetti. Se desideri ricevere informazioni sui mobili che vedete potrete comodamente farlo da casa, contattando i migliori rivenditori che abbiamo selezionato per te.
Potrai ricevere, comodamente da casa e gratis, fino a 5 diversi preventivi, direttamente dai rivenditori dei mobili che hai visionato della tua provincia.
Deciderai poi tu se metterti in contatto con il negozio per concludere l'acquisto online oppure visistare il punto vendita per vedere dal vivo i mobili per l'ingresso.
A tua disposizione troverai consulenti di arredo esperti, che potranno consigliarti sulle migliori soluzioni per arredare l'ingresso ma anche gli altri locali della casa.

Qualche consiglio pratico per la progettazione

L’ingresso è il biglietto da visita delle nostre abitazioni, ma anche uno spazio differente in ogni casa e che richiede una progettazione accurata. Prima di recarvi in negozio per acquistare mobili e complementi di arredo, analizzate dunque che tipo di entrata e quanto spazio a disposizione avete (ambiente ampio o piccolo, una o due pareti, presenza di angoli e nicchie).

I mobili da collocare in questo particolare ambiente domestico devono assolvere principalmente a due funzioni:

  • Contenere: un piccolo armadio, una panca con vano sotto la seduta, una madia, una specchiera contenitore, una cappottiera. Sono tutti pezzi di arredo utili per tenere ordinati cappotti, giacche, scarpe, chiavi, borse e zaini, guinzaglio del cane, attrezzature sportive.
  • Appendere: Appendiabiti, ganci alla parete, pannelli attrezzati serviranno per riporre borsa e capi outdoor che si usano quotidianamente o degli ospiti che accogliamo a casa.
L’obiettivo deve essere quello di trasformare una semplice zona di passaggio, altrimenti anonima, in un ambiente con carattere e stile, capace di raccontare da subito la casa e la personalità di chi la abita. Se l’abitazione è piccola, poi, l’entrata può trasformarsi in una risorsa da sfruttare al meglio per ricavare un po’ di spazio in più.

Il nostro consiglio? Curatene l’illuminazione
  • Alternando una luce generale (diretta diffusa o indiretta) e una funzionale, che illumini una zona specifica o metta in risalto oggetti o quadri
  • Anche se poco spazioso e collegato al soggiorno dedicate una fonte di luce solo all’ingresso, che altrimenti rimarrebbe in penombra.
  • Se lungo e stretto scegliete punti luce a soffitto
  • Se vi collocherete un appendiabiti non indirizzatevi la luce perché i capi ne assorbono una gran quantità togliendone all’ambiente
  • Nel caso ci sia un abbassamento del soffitto, illuminate con faretti, sennò potete optare per applique e plafoniere.
  • Quando l’ingresso si affaccia a un corridoio lungo e stretto utilizzate lampade mirate dimmerabili e colori chiari per le pareti.

Come arredare l’entrata di casa, 3 casi differenti

Eccovi qualche consiglio su come sfruttare appieno l’ingresso:

  1. Lungo e stretto: è di solito uno spazio buio che occorre enfatizzare la luce. Vanno appoggiati alle pareti credenze, scarpiere, madie e mobili contenitori di profondità ridotta. Alle pareti potete appendere pomelli e ganci di design per giacche e cappotti oppure collocare appendiabiti poco ingombrante in un angolo.
  2. Aperto sul living: utilizzate una struttura che schermi i due ambienti e serva da guardaroba, appendiabiti, piano di appoggio per gli oggetti. Se possibile definite l’ambiente abbassando il soffitto con il cartongesso inserendovi dei faretti per illuminare.
  3. Ambiente a sé stante: se l’ingresso è ampio e separato dagli altri locali potete sfruttarlo per inserire un armadio guardaroba su una parete o comunque un mobile capiente. Uno specchio, un portaombrelli e una mensola completeranno l’altra parete.

Errori da evitare

Nel progettare l'arredo dell'ingresso seguite alcuni semplici accorgimenti per evitare di commettere errori:

  • Non esagerate con i colori
  • Non collocatevi troppi mobili
  • Non dimenticate un arredo che abbia capacità di contenimento
  • Scegliete uno stile che richiami quello degli altri locali di casa
  • Utilizzate gli specchi per allargare lo spazio
  • Decorate le pareti con qualche stampa o quadro
Affidatevi all'esperienza dei negozi qualificati che vi proponiamo. Potrete fissare un appuntamento e richiedere una consulenza per riceve un progetto personalizzato. Avrete a disposizione i cataloghi dei migliori brand, per scegliere i mobili per il vostro ingresso.